DENIS CHIESA DOPO IL KO: DOBBIAMO RIPARTIRE SUBITO!

22/03/2024

 “Non è stata una partita di livello quella contro il Real Monterotondo -racconta il difensore dello United Riccione Denis Chiesa- abbiamo sentito l’assenza di Maio e Fallou nel reparto d’attacco che in partite così fanno una gran differenza, Lisai ha ricoperto il ruolo che non era il suo con carattere e serietà ma non è bastato. Con un’unica occasione gli avversari hanno segnato l’1-0 - prosegue – e noi non siamo stati in grado di reagire e ribaltare la partita. E’ evidente che non abbiamo avuto la fame giusta perché l’avversario ci ha schiacciato per via di pochi episodi. Serve più fame per salvarsi. Siamo in un momento delicato, 2 punti sopra i play out, l’idea è quella di salvarci il prima possibile. Dobbiamo archiviare la partita di domenica e pensare a Chieti, vedere cosa è mancato, ricomporci e ripartire. Non possiamo più perdere punti per strada, perché sono indispensabili soprattutto per fare una chiusura di campionato a testa alta.  Non abbiamo tante alternative a riguardo, la squadra è della mia stessa idea ed è dispiaciuta per aver mancato l’obiettivo. Questa settimana cercheremo di stare più attenti, di fare una corsa in più per il compagno e di lavorare pensando partita dopo partita, senza lasciarci sopraffare da quanto successo in precedenza. Dobbiamo trovare la spinta di rialzarci, usare questa sconfitta come trampolino per il resto del calendario. Chieti sarà un avversario rispettabile - conclude il difensore - affamato e alla ricerca dei tre punti tanto quanto noi, approfitterà dei nostri punti deboli per avere la meglio. In più, è 8 punti sopra di noi in classifica. Proveremo a metterli in difficoltà fin da subito, in tutta risposta”.

Ultimo video

United Riccione - Real Monterotondo 0-1 (partita intera)

giovedì 21 marzo 2024