Diodato ha le idee chiare

08/02/2024

Samuele Diodato -centrocampista classe 2005 arrivato a Riccione durante il mercato invernale- si racconta partendo dal successo contro il Fossombrone: “Domenica abbiamo fatto una grande partita. Ci muoviamo continuamente a difesa del compagno e la filosofia è quella di aiutarsi a tutti i costi. A centrocampo si lavora in ampiezza e velocità, in difesa teniamo alta la concentrazione, i nostri attaccanti sanno spendersi oltre al goal e l’obiettivo comune è portare questa squadra più in alto possibile. Le somme si tireranno alla fine. Credo che questa squadra giochi con la giusta mentalità -prosegue- con l’impegno necessario per fare uno scatto in più, il passaggio giusto e verticalizzare con precisione. Dopo tre risultati utili avevamo voglia di vincere ancora e alla fine la vittoria è arrivata. Con il Mister -prosegue Diodato- prepariamo la partita con attenzione e siamo riusciti ad applicare bene quanto spiegato. Il Fossombronese è una squadra valida, ha la miglior difesa del Campionato e infatti non è stato semplice. Con la vittoria li abbiamo raggiunti in classifica e ci siamo allontanati un po’ dalla zona playoff. Il gruppo è forte, il morale è alto- spiega Diodato, che poi aggiunge -sono davvero contento di far parte di un gruppo così affiatato. Qui c’è ampia possibilità di crescita, la società offre garanzie importanti e ci mette a disposizione benefit affatto scontati”. Ora il Torneo del Carnevale di Viareggio ferma la Serie D, domenica 18 si torna in campo ad Avezzano: “Vogliamo un’altra vittoria -conclude Diodato- ma sappiamo che sono tutti match difficili. L’Avezzano è nella zona alta e sicuramente vorrà rimanere attaccato alle squadre di vertice. Noi gli vogliamo rendere la sfida difficile e non ci faremo trovare impreparati”.

Ultimo video

United Riccione - Fano (partita intera)

domenica 21 gennaio 2024