Caponi, esordio positivo, ora pensiamo al Roma City

09/01/2024

Il nuovo acquisto si racconta

Il match dello United Riccione contro il Tivoli lo racconta il nuovo centrocampista Andrea Caponi, uno degli ultimi acquisti biancazzurri: “Essendo la prima gara del girone di ritorno, l’idea era quella di vincere ed il pareggio ci va un po’ stretto. Sono uno dei nuovi nel gruppo ma, come ho detto alla squadra, avendo compreso il margine di miglioramento in prima persona ed avendo notato la stima che i ragazzi provano per questi colori, non c’è da scoraggiarsi. Ovviamente ci dobbiamo ancora conoscere davvero. Io porto questa maglia da troppo poco per credere che si sia già creata una sintonia invincibile, ma il percorso ci porterà a tirare fuori le caratteristiche che ci contraddistinguono nei singoli per diventare forti insieme. Secondo me, prima e durante la partita, si è compresa l’attesa nel vederci come nuovo nucleo. Complessivamente si può parlare di una buona reazione perché -prosegue l’ex pistoiese- se si analizzano i dati del pareggio contro il Tivoli emerge che un cambiamento c’è stato. Abbiamo fatto delle buone coperture difensive e c’è stato lo spirito giusto fino al fischio finale, purtroppo non è arrivato il goal ma si contano diversi tentativi, in più l’avversario è stato rispettabile e fisico, ha cercato di metterci in difficoltà sul piano caratteriale e, in tutta risposta, è emersa la nostra premura nel cercare il risultato. Questo fa la differenza quando le cose non girano a favore”.

Andrea Caponi pensa già al Roma City: “Ho trovato un gruppo di qualità con cui si può migliorare e crescere, che è disposto a spendersi e cambiare ciò che non funziona, seguendo le direttive del Mister e dei professionisti che ci seguono quotidianamente. Ammetto che è bello vedere che esiste ancora una realtà dove pesano i valori umani e le premesse del Presidente Cassese sono lo specchio di un contesto sano e potenzialmente forte, anche i miei compagni me l’hanno confermato.

Domenica si affronteranno squadre diverse rispetto a quelle viste all’andata per questo è fondamentale non partire prevenuti ed affrontare la partita con serietà. Andremo a Roma consapevoli che sarà una lotta su ogni pallone, lavorando con sicurezza su quel che siamo”.

 

di Mary Mulazzani

Ultimo video

United Riccione - Fano (partita intera)

domenica 21 gennaio 2024